CHI SIAMO
CHI SIAMO   |   DOCENTI e REFERENTI   |   COMITATO SCIENTIFICO   |   TESTIMONIANZE

Il Centro Studi Michel Hardy esiste dal lontano 1999, accompagnando durante gli ultimi quindici anni migliaia di ‘studenti’ nella loro crescita personale. I suoi seminari si contraddistinguono attraverso una matrice prettamente esperienziale, meglio conosciuta come Approccio Empirico. Si tratta di una vera e propria scuola del sentire, fautrice di una diversa maniera nell'accostarsi ai fatti di sempre e diventando - allo stesso tempo – il miglior strumento per comprendere se stesso. Ritararsi su un piano profondo significa riequilibrare il proprio livello del sentire per affrontare - da quel momento in poi - la vita con nuove coordinate emotive.

Ogni seminario è dedicato a un argomento monotematico, al quale lo studente si avvicina attraverso il proprio sentire ancor prima di volerlo capire. Mente, corpo ed emozioni sono stimolati nella stessa maniera per intrecciarsi poi in un'unica esperienza globale! Solo così, imparando qualcosa su se stessi, si acquisiscono nuove nozioni e conoscenze pronte da essere spese anche da counselor.

Le Scuole di Evoluzione Personale con Approccio Empirico non adoperano lezioni frontali ma soltanto un vero e proprio decalogo del FARE. Gli studenti non hanno bisogno di studiare su dei libri o di dare esami durante il percorso, ma necessitano soltanto della loro presenza per entrare nel pieno del proprio vissuto e ri-declinarlo attraverso nuove chiavi di lettura… semplicemente giocando insieme!

L’Approcccio Empirico diventa così un efficace mezzo per arrivare alla propria specializzazione: pedagogico relazionale, socio-sanitari, delle relazioni d’amore, dell’evoluzione personale, delle donne.

Il centro garantisce la presenza di Michel Hardy, uno dei personaggi più brillanti e autorevoli dell’evoluzione personale nonché fondatore dell’Approccio Empirico, durante almeno sei seminari del vostro percorso triennale.


STUDIARE CON DOCENTI E COMPAGNI DIVERSI:

Gli indirizzi di counseling empirico prediligono uno stile “multi-disciplinare” in cui i docenti si alternano in ogni seminario. Tutti, però, provengono dalla stessa scuola e hanno completato durante gli ultimi vent’anni un viaggio di crescita personale con Michel Hardy, nonostante siano specializzati in ambiti e discipline differenti: voice dialogue, costellazioni familiari, formazione bioenergetica, gestaltica e di psicologia transazionale oltre a diversi tipi di specializzazioni psico-corporee:

• Tecniche di respiro
• Rilascio emotivo
• Cinque Ritmi, Trance dance
• Lavoro sulle energie sottili
• Tecniche meditative
• Massaggi e tecniche corporee
• Rilassamento profondo
• Riequilibrio nell’acqua
• Danza e terapia del movimento

Tali tecniche sono parte integrante del programma didattico del percorso e arricchiscono il bagaglio esperienziale del futuro counselor. Nonostante ciò l'insegnamento rimane compatto e riporta sempre la forza della stessa matrice, basata sulla conoscenza profonda dell'essere umano e delle sue dinamiche empiriche. Al centro dell’interesse c’e sempre l’anima e mai il blando conseguimento del titolo professionale.

Il team docenti è formato da psicologi, psicoterapeuti ed esperti counselor dei diversi ambiti formativi. Esso però, a sua volta, è presidiato dal prestigioso comitato tecnico scientifico, l’organo di controllo autorevole dei contenuti didattici e del operato delle singole scuole. Ma è pur sempre la docenza di Michel Hardy e la sua straordinaria capacità di “fotografare” il vissuto individuale dei singoli studenti a costituire il punto di forza delle Scuole di Evoluzione Personale con Approccio Empirico.

L'alternarsi dei docenti risulta indispensabile per la crescita personale e l'acquisizione delle competenze professionali. Avere diversi insegnanti - infatti - aiuta a lasciar andare strategie di attaccamento e co-dipendenza, mettendo lo studente davanti a “specchi” differenti e aiutandolo a sviluppare uno stile personalizzato di approccio.
Anche il trovarsi ogni anno inseriti in un contesto di studenti nuovi - pur mantenendo la propria "classe" di partenza - aiuta a sviluppare l'affinità al libero fluire. In questa maniera si evita che il singolo si nasconda dietro dinamiche stantie e ripetitive, per risalire può al proprio bagaglio empirico.

Durante tutto il percorso, il referente locale fa da Tutor sia personale sia professionale per gli studenti della propria scuola, accompagnando gli allievi nel loro corso di formazione e nel processo di apprendimento fino all’esame di counselor.



                                                                                                                                               
Centro Studi Michel Hardy © Tutti i diritti riservati ∫ Statuto Codice DeontologicoPRIVACYContatti